Cerca

Il Blog di Roberto Grossi

Cronache dal Web 2.0 – Uno zibaldone, un calderone, insomma uno spazio dove raccolgo le informazioni che reputo piu' interessanti su Social Network, Web 2.0, etc

Un vademecum su Pubblicità e Viewability

Un settore in particolare crescita è quello del mobile advertising, un comparto che va in contro-tendenza (+26%) secondo i recenti dati dell’Osservatorio FCP-Assointernet sulle concessionarie associate. Quello della pubblicità sui dispositivi mobili è però un settore dove si sente la necessità di fare un pò di chiarezza sulla Viewability dei formati pubblicitari display e video.

A tale proposito UPA e FCP-Assointernet hanno da tempo predisposto un tavolo di lavoro congiunto. Il primo risultato di questo progetto è il vademecum “VIEWABILITY: ALCUNI PRINCIPI BASE PER FAVORIRNE UN USO PIÙ OMOGENEO NEL MERCATO”.

Leggi il vademecum sulla Viewability

Le previsioni confermano la crescita dei sistemi di messaggistica

Interessante grafico riportato in un articolo del magazine online Skift, che conferma le previsioni sui notevoli trend di crescita delle piattaforme di Instant Messaging.

previsioni messaging 2018
Fonte: Activate forecast, GlobalWebindex, eMarketer, ITO, Activate analysis (2016)

 

Per approfondimenti leggi l’articolo sul blog di Social Media Easy.

 

 

I Beacon spiegati in un video

Cosa sono i Beacon? Ultimamente si sente molto parlare di questi dispositivi hardware a basso costo che sembrano rappresentare l’ultima frontiera per realizzare applicazioni e servizi innovativi basati sulla prossimità.

In poche parole con il termine Beacon si indica si indicano sia i segnalatori wireless basati sul protocollo Bluetooth che i messaggi inviati dai dispositivi e processati dai rilevatori (di solito applicazioni su mobile).

Una semplice spiegazione sui Beacon e sui possibile campi di applicazione si trova in questo video realizzato dalla società PassKit.

Un’altra utile risorsa per approfondire il tema è questa presentazione di Doug Tompson.

#Expottimisti …per sapere tutto su Expo 2015

Volete conoscere tutto quello che c’è da sapere su Expo 2015 e scoprire le opportunità per le imprese? Allora #Expottimisti, la guida realizzata da Secolo Urbano e distribuita in forma digitale da wired, è proprio quello che cercate.

Un “bignami” per scoprire in 30 minuti tutto ciò che va saputo sull’evento a Milano.

Riflessione del giorno: oggi si vende in un modo diverso. Come mai le aziende italiane continuano ad ignorarlo e continuano a preferire il telemarketing selvaggio e lo spam?

La capacità di uscire dalla crisi ed innovare passa anche dalla consapevolezza che il mondo è cambiato e che le scorciatoie non portano molto lontano.

unsolicited_calls
Fonte: The New Rules of Sales and Service, D. Meerman Scott

Tecnologia e società: uno sguardo al futuro (presentazione)

Uno sguardo all’impatto che le nuove nuove tecnologie digitali sono destinate ad avere in un futuro non troppo lontano, in questa presentazione di Gerd Leonhard.

Alcune considerazioni interessanti:

  • La diffusione di internet e la disponibilità di informazioni renderà l’accesso online un servizio di base come acqua ed elettricità;
  • il futuro del marketing è dare la priorità alla interazione rispetto alla transazione;
  • Tempo, privacy, rilevanza e valore delle informazioni diventeranno più importanti del “gratis”;
  • La digitalizzazione completa, l’accesso universale ad internet, l’intelligenza dei dispositivi ed i big data richiederanno nuove norme, regole, mercati e contratto sociali.

 

Aziende e trasformazione digitale (report)

Agenda Digitale ItalianaLa trasformazione verso il digitale da parte delle aziende è diventato ormai un passo obbligato. A causa dei noti problemi strutturali del nostro paese l’ Agenda Digitale Italiana stenta ancora  decollare anche se l’agenda digitale presentata dalla Commissione europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020, che fissa obiettivi per la crescita nell’Unione europea (UE) da raggiungere entro il 2020. Questa agenda digitale propone di sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) per favorire l’innovazione, la crescita economica e il progresso.

Sul tema della trasformazione digitale delle aziende Altimeter Group ha da poco rilasciato un interessante report che descrive i risultati di una indagine condotta presso aziende leader del proprio settore (Sephora, Starbucks, Westfield, Ford, GM, LEGO, Discover, Intuit, Nestlé).

Ma cosa si intende per trasformazione digitale? Secondo la definizione di Altimeter Group, si tratta di nuovi investimenti o di un riallineamento della tecnologia e dei business model aziendali che consentano di migliorare le relazioni con i clienti ed in generale la customer experience attraverso i canali digitali.

Il report completo può essere scaricato (previa registrazione) a questo link. Vale comunque la pena riportare anche qui alcuni spunti interessanti emersi dall’indagine:

  • la maggioranza delle aziende intervistate (88%) ha in atto o prevede di implementare delle iniziative di digital transformation durante il 2014;
  • le iniziative più importanti sono relative al miglioramento dei processi relativi ai canali digitali (web, social, mobile) – v. Fig. 1;
  • i principali promotori sono il responsabile marketing (54%) e il CEO (42%);
  • i maggiori ostacoli sono la cultura aziendale, la scarsa integrazione tra diversi settori aziendali e l’approccio ancora orientato alla singola campagna;
  • i benefici attesi comprendono il miglioramento del customer engagement (75%) e del livello di soddisfazione (63%), l’incremento del traffico web (53%) e delle opportunità commerciali (49%) – v. Fig. 2.

digital transformation 1

Fig. 1: Iniziative di trasformazione digitale (Fonte: Indagine Altimeter Group – 2014)

digital transformation 2

Fig. 2: Benefici attesi dalle iniziative di trasformazione digitale (Fonte: Indagine Altimeter Group – 2014)

Internet in Real-Time

Quante informazioni vengono create e condivise su Internet in questo momento? Questo grafico in real time ci dà un’idea dell’incredibile mole di informazioni che transitano attraverso web e mobile in un determinato istante.

Click the animation to open the full version (via pennystocks.la).

Fonti:

https://blog.twitter.com/2013/new-tweets-per-second-record-and-how
http://www.businessinsider.com/everything-that-happens-in-one-day-on-the-internet-2012-3
http://phx.corporate-ir.net/External.File?item=UGFyZW50SUQ9MjI4Njc1fENoaWxkSUQ9LTF8VHlwZT0z&t=1
http://ben-evans.com/benedictevans/2013/5/16/how-many-apps-do-android-and-ios-users-download
http://www.youtube.com/yt/press/statistics.html
http://searchengineland.com/google-search-share-stable-bing-continues-cannibalize-yahoo-187124
http://investor.google.com/financial/tables.html
http://www.domo.com/learn/infographic-data-never-sleeps
http://phx.corporate-ir.net/External.File?item=UGFyZW50SUQ9MjMyODA4fENoaWxkSUQ9LTF8VHlwZT0z&t=1

http://socialbarrel.com/facebook-photo-library-now-250-billion-user-photos/53315/
http://allfacebook.com/orcfile_b130817
http://blog.linkedin.com/2013/03/25/linkedin-search-just-got-smarter/
http://www.theguardian.com/technology/2013/aug/30/skype-microsoft-acquisition-analysis
http://www.redditblog.com/2013/12/top-posts-of-2013-stats-and-snoo-years.html
http://gigaom.com/2012/11/13/how-big-is-dropbox-hint-very-big/
http://newsroom.fb.com/news/2014/02/facebook-to-acquire-whatsapp/
http://venturebeat.com/2014/02/19/two-geeks-16-billion-and-a-killer-facebook-purchase/
http://instagram.com/press
http://expandedramblings.com/index.php/important-instagram-stats/#.U3pGEfldVyw
http://blog.pinterest.com/post/83772264616/guided-search-a-new-way-to-find-what-youre-looking
http://www.businessinsider.com/snapchat-growth-2014-5
http://blog.netflix.com/2014/01/new-isp-performance-data-for-december.html
http://www.intel.com/content/www/us/en/communications/internet-minute-infographic.html
http://www.cisco.com/c/en/us/solutions/collateral/service-provider/visual-networking-index-vni/VNI_Hyperconnectivity_WP.html

Blog su WordPress.com.

Su ↑